Perché cucinare fa bene all’umore

Se dovessimo citare tutte le Università che hanno condotto studi sul rapporto tra cibo e umore, non ci basterebbero sei mesi di lavoro. Che cucinare rilassi e aiuti a tenere il morale bello alto, è ultra confermato.

Ma perché cucinare fa bene all’umore?

Per rilassarci potremmo fare tante cose: una passeggiata immersi nella natura, una giornata di sole al mare, una visita a un museo, meditazione o lettura. Oppure potremmo semplicemente cucinare. Lo dice anche un articolo pubblicato su The Journal of Positive Psychology: “La cucina, basata sulla stimolazione della creatività, è un toccasana”.

CUCINARE NUTRE LO SPIRITO E FA BENE ALL’UMORE

Quando cucini metti in moto la creatività, anche se credi non sia una tua qualità. Preparare del cibo che poi mangerai soddisferà l’impegno profuso e la soddisfazione. L’atto di generosità che hai posto a te stesso viene ripagato con il buon umore, condividerlo poi, con chi ti sta vicino, amplifica la sensazione.

E’ questo che farai con me durante la tua settimana di Royal Experience, nella Psicofarm di Psicologia e Cucina.

Ti accompagnerò nella conoscenza del cibo, le sue origini, le proprietà giocando seriamente a manipolarlo, sentirlo e goderne i risultati.

Monica florian

Il modo più creativo per intendere la cucina ha a che fare con il divertimento. Succede quando prepari del cibo con amore, con l’intenzione di dividerlo con gli altri, quando non è un dovere, ma diventa l’espressione del tuo IO ed è una vera risorsa terapeutica.

Pensa ai sensi che metti in atto: la vista, l’udito, il tatto, l’olfatto e infine il gusto. Un tripudio di sensazioni da sperimentare ogni giorno perché, ogni giorno, avremo a disposizione umori e cambiamenti che sono in atto di trasformazione.

Grazie a una predisposizione positiva cucinare diventerà rilassante, divertente e con Royal Experience terapeutico.

Chiamaci per avere informazioni o visita il nostro sito nella sezione ROYAL EXPERIENCE e se hai dubbi o domande telefona al 389 427 6241

Ti aspetto

Monica Florian

Potrebbe piacerti...